Grillo continua a incassare e i grillini ad ignorare

AGGIORNAMENTO DEL 12/03/2013 ORE 21.49

RILEVIAMO CON PIACERE CHE A PARTIRE DALLE 17.oo di OGGI IL BANNER DEL BLOG DI GRILLO CHE PUNTAVA ALLA PAGINA DELLE DONAZIONE DEL M5S E’ STATO RIMOSSO.

Credo che la homepage del Blog di Grillo di oggi (appena catturata) sia davvero emblematica. Una bella intervista a Richard Stallman ideatore del movimento per il Free Software sovrastata da due belle inserzioni a pagamento con cui Grillo a mio avviso LEGITTIMAMENTE monetizza la sua proprietà intellettuale e ancora più sopra il banner che punta alla pagina delle donazioni al M5S con cui FURBESCAMENTE Grillo monetizza il traffico che genera al M5S.

Catturabg10

Per chi non avesse ancora capito (o voluto capire) nonostante la spiegazione semplificata la differenza è che nei primi due casi a pagare sono due sponsor esterni nel caso del banner invece i soldi ce li mette il MS5.

Nello specifico si può facilmente notare come i tre link siano identici per struttura e tutti riconducibili al programma googleAds/Adsense con cui i gestori di siti web possono ospitare pubblicità sulle loro pagine e monetizzare il taffico che generano.

Cattura11

Inserzione 1) Chi paga è chi riceve il traffico ovvero una società di preventivi fotovoltaici. Chi incassa è Grillo (codice Adsense ca-pub-3438170472170287).
Codice link:

(NOCLICK)http://googleads.g.doubleclick.net/aclk?sa=l&ai=CuKgMCs00UYasBcz1-gbuvoGABritu7ABvJq1_x6EhMqPGxABINCG2iUoAlCU8NviBWD9gpGE6BGgAbrSxe0DyAEBqQJiibS55NK1PqgDAcgDnwSqBI0BT9ClqIoMWUN83gzvvXTDvC89P0Q
6HFXL1EnaGOkCF0xdrtmhiDLc52De9foz4xnr71Ds-rvNmz7KQRJFSzYgr-Rde8jkDr1lxhdUe_UWxymE724GpWx4Pg0xos-Z0KUQJUNvs7j2JlvtgLz6VJeR1rRKY16XnZRU-QmNWr_FUo248KKxC0YEpEx8PtmVgAeurboS&num=1&sig=AOD64_2LgM57R35iaFo9EEJK9WXspTzOQA&client=ca-pub-3438170472170287&adurl=http://www.preventivi-pannellisolari.it%3Fadwords-fotovoltaico-parole-esatte-kw-incentivi%2520pannelli%2520solari%26mkwid%3DcCDvDuxEU%26pcrid%3D8224863764%26kword%3Dincentivi%2520pannelli%2520solari%26match%3D%26plid%3Dwww.beppegrillo.it&nm=30&nx=127&ny=0&mb=2

Cattura11

Inserzione 2) Chi paga è  chi riceve il traffico ovvero Altroconsumo. Chi incassa è Grillo (codice Adsense ca-pub-3438170472170287).
Codice link:

(NOCLICK)http://googleads.g.doubleclick.net/aclk?sa=l&ai=CrXbRCs00UYasBcz1-gbuvoGABoDzjrwDuLDf1j7AjbcBEAIg0IbaJSgCULnS0ZX9_____wFg_YKRhOgRoAGmgNbnA8gBAakCYom0ueTStT6oAwHIA58EqgSNAU_QpcKoDFpDfN4
M7710w7wvPT9EOhxVy9RJ2hjpAhdMXa7ZoYgy3Odg3vX6M-MZ6-9Q7Pq7zZs-ykESRUs2IK_kXXvI5A69ZcYXVHv1FscphO9uBqVseD4NMaLPmdClECVDb7O49iZb7YC8-lSXkda0SmM6rryZVPkJjVq_xVKNuPCisQtGBKRMDlaOnoAHwv-pGA&num=2&sig=AOD64_3JheBXJA7BMZNhxIG26eUfeSxMpg&client=ca-pub-3438170472170287&adurl=http://www.altroconsumo.it/landing/tiatarsu/advkw_cta&nm=22&nx=95&ny=4&mb=2

Catturabg2

Banner Donazioni. Chi paga è  chi riceve il traffico ovvero M5S. Chi incassa è Grillo (codice Adsense ca-pub-3438170472170287).
Codice link:

(NOCLICK)http://googleads.g.doubleclick.net/aclk?sa=L&ai=BqwOhCc00UY_PC4Px-gbS0oDoAair8ZIFAAAAEAEg0IbaJTgAUK-f2Pb5_____wFYgPqlgHFg_YKRhOgRsgESd3d3LmJlcHBlZ3JpbGxvLml0ugEJZ2ZwX2ltYWdlyAEC2gFBaHR0cDovL3d3dy5iZXBwZWdyaWxsby5pdC9pbm
RleF90eHQtdGl0bGUuaHRtbD91dG1fZXhwaWQ9NDQzMDI3LTCpAmKJtLnk0rU-wAIC4AIA6gIQLzIwNDQ1MzAzMi9TdHJpcPgCgdIekAOMBpgDjAaoAwHIA5wE0ASQTuAEAaAGFA&num=0&sig=AOD64_1PDioJQOSwZ1V-mtgMxt6xWdtv9g&client=ca-pub-3438170472170287&adurl=http://www.beppegrillo.it/movimento/donazioni/&nx=234&ny=-11&mb=2

Ciò ribadito, da quando venerdì scorso ho pubblicato il primo post su questo tema ho ricevuto un vasta gamma di messaggi di complimenti:

Bersluconianoarricchito, Bersanianofallito, BruttoFascista, VecchioComunista, GiovaneIngroiano, Radicalefrustrato, Montianotassato, oltre ai classici mxxxa, coxxxxne, baxxxxrdo, etc etc

La cosa non mi sconvolge più di tanto. Diciamo che chi frequenta i forum e le discussioni sa che indipendentemente che si parli di politica, calcio o ricetta della parmigiana, la classica dose di psicopatici, frustrati e invasati tocca sempre e comunque.

Quello che davvero invece mi sconvolge è che, con qualche apprezzabile eccezione di cui di seguito, la STRAGRANDE maggioranza dei grillini non vuole ascoltare. Inneggiano a Internet ma non ne conoscono i meccanismi, professano la trasparenza ma la disprezzano se riguarda Grillo.

La quantità di commenti FARNETICANTI e tutti orientati a ignorare piuttosto che capire è davvero imbarazzante:

Da:

che cosa vuoi che se ne faccia Grillo di 130.000€. Lui se ne guadagna in il doppio in uno show.

Della serie: se il principio è “siccome ne ha tanti perchè dovrebbe rubare” va a finire che tra un po’ scopriamo che Berlusconi è il più onesto.

A:

per me può fare quello che vuole, anche prendere soldi dal M5S, basta che mandi tutti a casa.

Della serie: ho deciso di spegnere il cervello e buttare via la chiave.

Per fortuna come detto ci sono delle valide eccezioni: Grillini che pur riconoscendo fiducia al loro leader vogliono capire.

Perchè CAPIRE non è TRADIRE.

I loro apprezzabilissimi tentativi non sembrano andare a buon fine. So che alcuni stanno ponendo il problema nei Meetup, ma in qualche caso prendono insulti anche loro, in molti altri le stesse risposte che otteniamo noi esterni.

Ecco un tentativo (un po’ folkloristico ma davvero apprezzabile) e relativa UNICA classica risposta.

Cattura12

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in click sospetti e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Grillo continua a incassare e i grillini ad ignorare

  1. Michele Di Giacomo ha detto:

    e allora?
    meglio guadagnare qualche soldo onestamente con la pubblicità che incassare i 42.782.512,50 € (quarantaduemilionisettcentoottantaduemilacinquecentododici, 50 €) di rimborsi elettorali.

  2. Viola ha detto:

    Volutamente ignorano, ed è la cosa peggiore. Se pensano che Egli ci salverà, si sbagliano di grosso. L’unica rivoluzione non violenta che c’è stata, l’ha perpetrata Gandhi… Ma qui non vedo nessun Mahatma.

  3. Alessandro Il Ciba ha detto:

    La frase “Della serie: se il principio è “siccome ne ha tanti perchè dovrebbe rubare” va a finire che tra un po’ scopriamo che Berlusconi è il più onesto.” mi ricorda le interviste alle persone nel ’94 (post Tangentopoli) su SB: “Lui è già ricco. non ha bisogno di rubare”. Sappiamo come è andata.

  4. walternet ha detto:

    Mi pare folle questo mettere la testa nella sabbia. Il meccanismo è chiarissimo e spiegato alla perfezione. E con tutto il beneficio del dubbio nella stima delle entrate, se si avvicinano al vero significa che tra titolare del blog e azienda che gestisce il banner metà delle donazioni vengono distolte dal fine per cui erano state fatte. e agli attivisti pare andare bene così…

  5. Filippo Veschi ha detto:

    WalterWollyWeb
    Innanzitutto complimenti per l’ottimo lavoro che hai e che stai svolgendo sulla questione, personalmente cercherò di spargere quanto più possibile la voce su questo blog, perché è un argomento che merita chiarezza.

    Volevo chiederti una cosa. Finora abbiamo dato per scontato che sia il m5s a pagare per quel banner, dato che “non ha senso per grillo pagare 130.000 euro a google per spostarsi i soldi da una tasca all’altra”. Ma se non fosse il m5s ma un altra persona a pagare per quel banner? Potrebbe essere un metodo utilizzato da qualcuno per far arrivare del denaro a Grillo senza esporsi in prima persona? (anche se mi sembra poco efficiente pagare una tassa del 50% a google)

  6. Pingback: Grillo e i click sulle donazioni. Arriva la risposta (FALSA) di Casaleggio. | walterGATE

  7. Interessato ha detto:

    http://www.ninoragosta.it/io-polemico/xxxxxxxxxx-difendere-grillo-494

    qui dicono che ti sei sbagliato, ma non offrono molte dimostrazioni, che dici?

    • WW(w) ha detto:

      basta solo pubblicare un pezzo dell’articolo “il codice mostrato analizzando la pagina è quello di DFP, l’adserver di google e non di adsense.”
      Farneticazione totale.
      Non pubblico il link per esteso per non fargli pubblicità a gratis

      • Leggendo i tuoi ultimi commenti, e ad esempio questo, è evidente che la tua accusa sta cambiando nel tempo. Qui, e in tanti altri commenti, parli di adsense. Ora invece dici di non aver mai parlato di adsense. mah.

  8. pierangelor ha detto:

    C’è anche un altro aspetto. Sempre da dati alexa.com il sito di Grillo registra un aumento esponenziale (+90% circa su tre mesi) delle visite in occasione delle elezioni (tra l’altro anche il sito del movimento stesso risiede sotto il dominio beppegrillo.it). Ora, come tu hai spiegato, grazie ai meccanismi di AdSense l’aumento del traffico e direttamente proporzionale all’aumento delle entrate dell’ inserzionista ed è qui che i “grillini” non fanno 1+1 poiché, grazie all’attività politica, aumentano le entrate di Grillo ma non del M5S. Insomma è come se il proprietario di un sito di e-commerce fondasse un movimento politico e convogliasse tutto il traffico web sul proprio negozio online e grazie quindi all’attività politica aumenterebbe le vendite.
    Per semplificare:
    1-grillo guadagna ospitando inserzioni sul suo blog
    2-i guadagni sono proporzionali alle visite
    3-le visite, grazie alle attività del M5S (il cui sito istituzionale è un sottodominio di beppegrillo.it) aumentano e di conseguenza anche i guadagni di Grillo

    ripetiamo: tutto ciò è legale ma risponde alle regole di trasparenza che il M5S si è dato?

  9. marco ha detto:

    Forse non ho capito una cosa: ma guadagna Grillo personalmente o la Casaleggio Associati? Sei/siete a conoscenza di un contratto specifico per affermare che i soldi se li intaschi Grillo?
    Non ditemi che sia le tasche di Grillo e che le entrate della Casaleggio Associati siano la stessa cosa, sarebbe una banalità da verificae molto più a fondo..

    Lo chiedo per informazione, non per far polemica.
    Grazie

    • WW(w) ha detto:

      finchè non vedremo la rendicontazione delle spese è difficile rispondere alla tua domanda. Forse lo sarà anche dopo. Ma dal mio punto di vista poco cambia.

  10. in effetti ha detto:

    Se il web permette di guadagnare con la pubblicità perchè non farlo ? Nel caso del m5s, secondo voi Beppe Grillo non ne ha spese ? Per esempio quando si è organizzatolo tsunami a Roma in piazza San Giovanni il tutto (documentato) è costato 100000 euro circa ebbene di questi 50000 sono stati messi dagli attivisti del lazio gli altri 50000 sono stati messi da Beppe Grillo.

  11. Molecola ha detto:

    l’analisi del post originale è molto interessante, e ho anche scoperto che della cosa se ne era anche occupato qualcun altro. ma per inciso, anche io avevo letto l’articolo di quel ragosta, ma quindi il codice “incriminato” non è DFP? puoi spiegare meglio, considerando che sono un profano? ho visto che in molti ti hanno fatto questa obiezione di DFP, tra un insulto e l’altro, e sarei curioso di saperne di più. inoltre credo che tecnicamente possa risultare conveniente anche a te sgombrare il campo da equivoci. insomma, o è adsense o è DFP: in base a cosa qualcuno continua a sostenere che sia DFP? perdonami ma “farneticazione totale” non è molto convincente come spiegazione! in ogni caso, molto interessante. 🙂

  12. paola ha detto:

    Ringrazio l’autore per le interessanti informazioni. Vorrei far notare che, indipendentemente dal dibattito sui guadagni dal banner donazioni, a mio avviso gestire un blog dal quale si guadagna e che organizza anche un movimento politico si chiama conflitto di interessi. Del tutto diverso dai soldi che Grillo fa (faceva?) col suo lavoro “vero” di attore.

  13. Pingback: Cronistoria del Movimento cinque stelle | / ca gi zero /

  14. Pingback: Cronistoria del Movimento cinque stelle – / ca gi zero / | Il neurone proteso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...