Certi “grillini” ignoranti, arroganti e maleducati. NON #èunpiacere

In un post precedente predendo spunto da una dichiarazione di oggi della capogruppo alla Camera del M5S Roberta Lombardi che ha affermato “Questa giornata è solo un inutile spreco di denaro pubblico, una giornata assurda nella quale si spendono inutilmente 420mila euro” ho “osato” far presente che, in quanto ora rappresentato in Parlamento, il M5S è anch’esso corresponsabile di tale spreco e in particolare che tale corresponsabilità può essere quantitativamente misurata nel 25% pari quindi a 105.000 Euro di spreco.

Questa evidenza numerica e probabilmente l’associazione della parola sprechi a M5S, ha provocato numerose reazioni nel popolo “grillino”.  Alcune critiche (a dire il vero poche) sensate ed educate e molti sproloqui che evidenziano oltre ad una diffusa arroganza e presunzione, anche, e soprattutto, una profonda ignoranza aggravata dalla completa chiusura al dialogo e da un inquietante fanatismo.

Riporto qui di seguito un paio di commenti che ne rappresentano molti altri di simile natura.

IN PRIMIS

Latina Ga 15/03/2013 alle 19:39

“i M5s votano un candidato gli altri fanno scheda bianca e loro sprecano? Che brutta cosa la faziosità senza logica”

Superatti79 15/03/2013 alle 18:33

“Guarda che tutti gli altri hanno lasciato la scheda BIANCA!!! cosa stai dicendo??? Dovresti denunciare il fatto che non esprimere un voto è una mera tattica che fa prendere tempo, cosa che il M5S non ha fatto!!! Ma come si fa a capovolgere così la realtà? E’ proprio vero allora che i politici rappresentano il paese. Ce li meritiamo allora!”

andrea bettoni 15/03/2013 alle 19:03 e tanti tanti altri.

“ma che dite: quanti erano i candidati presentati dalle forze politiche? a me risulta solo 2 ed erano stati indicati entrambi dal M5S. il PD ha la maggioranza assoluta, non ha presentato nessuno e non ha votato nessun altro. QUESTO ARTICOLO E’ SEMPLICEMENTE VERGOGNOSO. POVERA DEMOCRAZIA”

I tanti grillini che hanno fatto commenti di questa natura, sostanzialmente affermano che la colpa degli sprechi citati dalla Lombardi è SOLO di chi ha votato scheda bianca giustificando la cosa con il fatto che “il PD ha la maggioranza assoluta” e avrebbe potuto eleggere il presidente della Camera in autonomia. A questi grillini, che nelle ore di educazione civica alle elementari probabilmente dormivano e che sono talmente IGNORANTI e ARROGANTI da rispondere senza sapere di quello che parlano, ricordo che:

L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA AVVIENE A MAGGIORANZA CON QUORUM DEI DUE TERZI DEI COMPONENTI NELLA PRIMA SEDUTA

Ciò significa che le schede bianche oggi hanno contribuito agli sprechi ESATTAMENTE come i voti del M5S ai loro candidati.

E POI:

Conti della serva  15/03/2013 alle 18:40

“Che mega stupidaggine questo articolo!!! Una buffonata spreca di meno le parole va! Quindi secondo il tuo ragionamento bisogna SOLO RISPARMIARE? MA che cavolo dici ti droghi? Guarda che loro sapevano benissimo queste cose ma che dovevano fare secondo te? HA bevuto di brutto..”

Faccio presente che di sprechi e risparmi non ho parlato io ma il Capogruppo alla Camera del M5S Roberta Lombardi. Se non siete d’accordo con tale approccio scrivete a lei e al vostro “capo” non a me.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in m5s, sprechi. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Certi “grillini” ignoranti, arroganti e maleducati. NON #èunpiacere

  1. Pingback: Benvenuti nel mondo reale! Il M5S spreca i primi 105mila Euro in poche ore: #èunpiacere #oforseno | walterGATE

  2. andrea bettoni ha detto:

    vorrei dedicarmi a pratiche più nobili, ma visto che mi citi mi sento in dovere di risponderti.
    Primo: non sono un “grillino” (che brutta fine sta facendo la lingua italiana) ma un amante della libertà e dell’equilibrio. Conosco a sufficienza i meccanismi che regolano l’elezione dei presidenti delle camere, ribadisco che intendevo dire (e lo si può evincere dalle mie parole che tu citi) che M5S ha proposto i propri candidati, altri vedi PD no, un parlamento serve per confrontarsi democraticamente a partire dalle proposte per eleggere candidati emersi non necessariamente alle prime tornate di voti, Ma di proposte bisogna iniziare a parlare, la scheda bianca non è una proposta.
    Tu sei solo uno fazioso, basta citare i tuoi articoli recenti pubblicati su questo blog e i cui titoli sono presenti nello stesso in alto a sinistra, ma che per comodità di lettura riporto qui di seguito:
    ARTICOLI RECENTI
    Certi “grillini” ignoranti, arroganti e maleducati. NON #èunpiacere
    Benvenuti nel mondo reale! Il M5S spreca i primi 105mila Euro in poche ore: #èunpiacere #oforseno
    Risultato finale. GRILLO-TRASPARENZA: 0-2
    Grillo e la pubblicità ingannevole sul suo sito
    Beppe, i click e le donazioni: le risposte alle obiezioni (comprese quelle arroganti e fuori luogo di alcuni “grillini”)

    Tu staresti davvero bene assoldato da Repubblica.it o Corriere.it, tipici esempi di stampa di regime che non hanno di meglio da fare che parlare della laurea o non laurea di Marta Grande anziché narrare le nefandezze quotidiane di un paese alla deriva (avete notato che ormai da più di una settimana i suddetti giornali(ni) non riportano una riga (dico una) dello scandalo MPS? Una banca che ha inghiottito in un solo boccone l’IMU estorto dalle tasche degli italiani.
    Ma tu pensi ai 105.000 euro di spreco del M5S, reo di essersi ritrovato una bella mattina in un covo di banditi. Complimenti, sentiti furbo.

    • WW(w) ha detto:

      Andrea ti ringrazio del tuo tempo.
      Tu dici che sono di parte. Io ti dico che, così come tu ti proclami amante della libertà e dell’equilibrio, io sono uno che usa la testa e vuole capire. Se per te capire indagare e non abbassare mai la guardia nemmeno con “San Grillo” significa essere di parte mi va benissimo essere di parte.
      Tornando al tema ti ribadisco che oggi votare bianca o un candidato senza prima aver dialogato con le altre forze in campo è stata esattamente la stessa cosa. Siccome il M5S ha rifiutato ogni dialogo il mio ragionamento sugli sprechi non fa una grinza… ma tu non vuoi capire e insisti abbassando ancora di più il paraocchi.

    • giorgio bertellini ha detto:

      “Io sono un amante dell’equilibrio e della libertà.” “Tu sei solo uno fazioso.” Povera Italia…

  3. andrea bettoni ha detto:

    il paraocchi… simpatico detto da te:-)

  4. emanuele ha detto:

    Non votare il candidato del PD è assolutamente un diritto del M5S, anzi per me è proprio un dovere morale verso tutti i suoi elettori. Il discorso dello spreco è chiaro (alla faccia dei paraocchi) ciò che è stato criticato è il metodo di votazione.

  5. emanuele ha detto:

    Siamo d’accordo? boh.. vediamo:
    Non dare la fiducia al PD non è spreco, è democrazia e rispetto della volontà degli elettori del M5S.
    Votare con metodi lenti (ed imbarazzanti, spettacolare vedere 5 persone che si passano dei fogli di carta immacolati e un sesto che certifica leggendo ad alta voce “si è un foglio vuoto”) quando si potrebbero usare tecnologie che tagliano drasticamente tempi e costi, questo si che è uno spreco.

    • WW(w) ha detto:

      Emanuele provo a seguirti nel tuo ragionamento. Quali tecnologie useresti? Il voto telematico per il presidente della camera? suvvia siamo seri! E’ totale utopia e chiunque abbia un minimo… ma proprio minimo di intelligenza lo sa.
      La politica ha dei costi. Ce li ha ovunque. Alcuni sono necessari. Altri, molti altri sono sprechi. Bene parliamo di quelli allora e diciamo alla Lombardi e a i Grillini di non fare i “primi della classe” sempre e comunque. Bicchieri di carta inclusi!!!

  6. emanuele ha detto:

    Sarebbe utopico creare un sistema di votazione telematica interna di camera e senato? :0 Spero tu stia scherzando…

    • WW(w) ha detto:

      Emanuele c’è già un sistema elettronico! Si usa per la normale attività parlamentare. Ma il voto per il Presidente della Camera è segreto e deve essere tutelato. O Grillo straccia la costituzione?
      Il 70% delle proposte del M5S sono utopie. Meravigliose (lo devo ammettere) ma utopie.

  7. emanuele ha detto:

    E secondo tè non esiste un modo per creare un sistema telematico (complesso, non un semplice si/no) che preservi l’anonimato del voto? (non ho capito per qualche motivo Grillo dovrebbe stracciare la Costituzione, cosa che purtroppo hanno fatto e continuano a fare i partiti, in particolare Articoli: 1,3,4,7,9). Per me quasi la totalità delle proposte del M5S è semplicemente buon senso, ciò che uno stato sano dovrebbe fare. Purtroppo siamo governati da queste società a scopo di lucro chiamate “partiti” da talmente tanto tempo che il buon senso ci pare qualcosa di “utopistico”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...